Erdogan libera 40 mila detenuti per far spazio ai golpisti

Il governo turco, per ordine del presidente Recep Tayyip Erdogan, ha varato un decreto per liberare circa 40.000 mila detenuti per far spazio, si pensa, ai circa 35.000 golpisti arrestati. La misura esclude i detenuti colpevoli di omicidio, violenza domestica, abusi sessuali o reati contro lo Stato. Verranno messi in totale libertà i detenuti a cui mancano ancora due anni di pena. I detenuti a cui manca ancora metà pena da scontare verranno messi in libertà vigilata.

Oltre ad escludere i detenuti delle categorie sopra elencate, nella misura non rientrano i detenuti arrestati dal 1 luglio 2016 in poi. Per ora sono stati arrestati 17.000 mila golpisti, mentre gli altri 18.000 sospettati di aver partecipato al golpe sono ancora sotto interrogatorio.

Per Fetullah Gulen, accusato di aver incitato il golpe, Ankara ha chiesto l’estradizione agli Usa e 1.900 anni di carcere.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...