Anche la Merkel vieta il burka

E dopo alcune località francesi, anche il Germania arriva il no al burka. E arriva direttamente dai piani alti, dagli uffici della cancelliera Angela Merkel secondo la quale “le donne col velo non riescono ad integrarsi al meglio con la popolazione tedesca”. Ma passa la patata bollente al suo ministro degli interni. «Spetta al ministro Thomas de Maizière trovare il modo di proibirne l’uso davanti ad alcune autorità o in certi luoghi pubblici».

Certo, non si tratta di un divieto totale ma una stretta importante lo è. Vietare il velo in alcuni luoghi pubblici servirà anche a tenere a bada l’opinione pubblica, sempre più agitata dopo i recenti attentati in Europa. Spiega il ministro degli interni:«Nella nostra società bisogna andare a carte scoperte. Tuttavia sono contrario a un divieto del velo integrale perché parto dal presupposto che il Tribunale costituzionale lo respingerebbe».

<<Non si può vietare tutto ciò con cui non siamo d’accordo. Non è accettabile l’uso del velo islamico in luoghi in cui deve essere possibile identificare il viso di una persona, come in diversi uffici dell’amministrazione pubblica», ha concluso Maizière in un intervista.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...