Perchè il caso Raggi-Muraro non è poi così grave

di Matteo Corsetti | @matteocorsetti

Il caso Raggi-Muraro, quello che secondo alcuni giornali “rovinerà la reputazione del Movimento“, non è poi così grave. Non è grave per alcuni semplici motivi. Innanzitutto Paola Muraro è venuta a conoscenza di essere indagata il 18 luglio, e infatti il giorno dopo lo ha comunicato a Virginia Raggi. Ma non è questo il punto. Il punto non è capire perchè la Raggi l’abbia costretta alle dimissioni molto tempo dopo. Quello che bisogna capire è che la Raggi, il Movimento, hanno preso una decisione forte. Quella di eliminare una persona indagata dalla giunta grillina. Una decisione simile a quella avvenuta a Quarto, simile a anche a quella avvenuta a Parma (Pizzarotti deve ancora essere espulso dal Movimento).

Gli altri partiti, come il Pd e Forza Italia, nelle città in cui governano rarissime volte hanno cacciato gli indagati. Come rarissime volte hanno messo al corrente la cittadinanza di un membro della giunta cittadina indagato. Perciò lasciamo lavorare il Movimento e la Raggi. Abbiamo cinque anni per giudicare, e in cinque anni ne succedono di cose.

Per quanto riguarda i rifiuti sulle strade della capitale, anche questo diventato oggetto di scandalo appena si è insediata la Raggi,  vorrei ricordare che c’erano già quando a Roma governava il Pd. L’unica differenza è che in quel periodo i giornali non parlarono.  Anzi. Hanno iniziato a parlarne solamente quando si è insediata Virginia Raggi. Come mai?

Il Movimento in alcune fasi della guida romana ha certamente sbagliato, ma ricordiamoci che quello che dicono i giornali (e la questione rifiuti sulle strade ne è un esempio) molto spesso è fango. Utilizzato per screditare un partito che sta crescendo di giorno in giorno nei sondaggi.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...