Virginia Raggi spiega in un video la sua posizione: “Muraro resta”, Marra trasferito

Fonte: fanpage.it – Valerio Renzi

Non era più intervenuta pubblicamente dall’audizione in commissione Ecomafia. Ora Virginia Raggi torna a parlare dal blog di Beppe Grillo e lo fa con un video in cui si rivolge, come di consueto direttamente ai cittadini di Roma e non solo. E per prima cosa torna a difendere l’assessore all’Ambiente Paola Muraro, coinvolta in un’inchiesta che riguarda gli anni in cui era consulente di Ama:

Voglio spiegare con semplicità cosa è accaduto o, meglio, cosa sta accadendo. Stiamo aspettando di leggere il fascicolo della procura che riguarda l’assessore all’Ambiente Paola Muraro. Le ho imposto, per senso di responsabilità nei confronti dei cittadini – che vengono prima di tutti – , di lavorare per mantenere pulita Roma.
In merito alla sua posizione non c’è un fatto, un riferimento temporale o un luogo o una circostanza specifica per capire di che si tratta. Non c’è altra informazione. Lo ripeto: vogliamo leggere le carte. Ci auguriamo e chiediamo che arrivino quanto prima.

Al momento dunque Paola Muraro rimane al suo posto. Raggi rassicura poi i suoi elettori: “Siate certi che nel caso ravvisassimo profili di illiceità, agiremmo di conseguenza. Sconti non ne abbiamo mai fatti a nessuno e continueremo a non farli”.

Poi l’attacco ai giornali e ai partiti dell’opposizione, ritenuti responsabili di una vera e propria campagna di assedio alla sua giunta:

Non è passato giorno senza che ci sia un attacco, un’accusa. Io ho le spalle larghe e non ho paura. Voglio migliorare Roma. Sono stati giorni e notti di lavoro senza sosta. Mi sto dedicando anima e corpo alla città. Siamo dei cittadini chiamati a ricostruire dopo 30 anni di cancrena di un sistema politico corrotto.
Inoltre, ho deciso di prendere dei provvedimenti per la riorganizzazione della macchina amministrativa.
Ma ora Roma ha bisogno di altri e più urgenti interventi. Io e la mia giunta siamo stati chiamati a lavorare per questo. Diamo fastidio a qualcuno ma nessuno ci fermerà.

Paola Muraro “continuerà a lavorare per Roma”, mentre a perdere il posto sarà vice capo di gabinetto Raffaele Marra che “sarà ricollocato in altra posizione”. La notizia in un “post scriptum” nel testo del post, ma la notizia non è data nel video dalla sindaca. Poco dopo l’ufficializzazione Marra andrà a ricoprire l’incarico di capo dipartimento all’assessorato al Commercio.

Oggi riunione dei vertici del M5s con Beppe Grillo proprio sul caso Roma dopo l’aut aut lanciato ieri alla sindaca. Subito dopo lo stesso Grillo ha chiamato Raggi per chiederle di tenere il movimento unito: “Un’occasione troppo grande per il Movimento 5 stelle il governo di Roma”. E stasera sul palco di Nettuno tutto il direttorio e lo stesso Grillo sul palco insieme per la chiusura del tour di Alessandro Di Battista “Costituzione coast to coast”.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...